Scaldacollo/scaldatesta rinnovati

E’ di nuovo inverno. Nuovi tessuti sono stati fonte di ispirazione per la versione aggiornata degli scaldacollo/scaldatesta.

Fantasie geometriche, floreali non troppo leziose, pied-de-poule e piccoli pois vestiti d’autunno: colori caldi e morbidi accompagnati da note più accese in piacevole contrasto.

Con Manuela Dello Preite ci siamo entusiasmate per questi nuovi tessuti la cui resa si trasforma una volta indossati come copricapo o come scaldacollo.

Per lui e per lei di ogni età, raffinati e sportivi al tempo stesso.

C’è chi lo usa da anni e guai a toccarglielo anche se il tessuto ha in parte ceduto al tempo, chi lo tiene addosso tutto il giorno e non se ne accorge, chi ci va a dormire e ce l’ha ancora al collo la mattina dopo. Una buona soluzione anche per i bambini che spesso mal sopportano la lana “che punge” sulla pelle, o una sciarpa troppo stretta.

 

Share

Comments are closed.